Apollo

Apollo è il principale sistema telecomandato di Villa Sistemi Medicali, pensato per garantire il meglio in termini di flessibilità e flussi di lavoro rapidi ed efficaci.
Anche nei dipartimenti di diagnostica più esigenti, Apollo si pone ad un livello superiore in termini di efficienza. Una perfetta integrazione di flessibilità, facilità d’uso, qualità di immagine e connettività garantiscono di ottenere il meglio dalla sala R/F.

Apollo
  • Innovazione e sicurezza

    Particolare enfasi è data al contenimento della dose al paziente. Per questo Apollo incorpora accorgimenti quali materiali della barella a basso assorbimento (in carbonio o materiale plastico), collimazione automatica, controllo automatico dei parametri espositivi in scopia e in grafia. La possibilità di accedere dai 4 lati del tavolo e un valore ridotto di altezza della barella facilitano il posizionamento del paziente e agevolano le applicazioni che richiedono la presenza di personale in prossimità del tavolo. La nuova interfaccia Touch Screen, con il suo look high-tech in linea con quello di Apollo, permette di migliorare ulteriormente l’utilizzo del sistema.

  • Flussi di lavoro elevati

    L’ampia escursione del gruppo tubo-seriografo consente la totale esplorazione del paziente senza la necessità di muovere il piano longitudinalmente, garantendo un posizionamento più veloce e maggiore comfort per il paziente. Il potente seriografo con divisioni in linea e in croce si adatta ad ogni applicazione. L’innovativo meccanismo servo-assistito di caricamento cassetta rende semplice e rapida questa frequente operazione. Tutti i movimenti del tavolo possono essere attivati dalla tastiera a bordo tavolo per velocizzare le operazioni di preparazione del paziente.

  • Eccellente qualità d’immagine in ogni esame radiografico

    Ridotta distanza pelle-recettore, tecnica automatica a zero punti, camere CCD allo stato dell’arte con avanzati algoritmi di riduzione del rumore sono i cardini di una qualità di immagine costante in ogni condizione di utilizzo. Se l’obiettivo è un sistema digitale, sono disponibili i nostri sistemi di acquisizione basati su tecnologia con intensificatore di brillanza Diva-D e DIVA-HDE, con camera CCD 1Kx1K a 12 bit e velocità di acquisizione fino a 25 immagini al secondo in fluoroscopia. E’ inoltre disponibile un dispositivo opzionale di elevazione dell’IB per migliorare ulteriormente la qualità dell’immagine digitale.

  • Ampia flessibilità applicativa

    Apollo porta ai massimi livelli la flessibilità applicativa che caratterizza i tavoli telecomandati R/F. Esami scheletrici, gastrointestinali, tomografia, applicazioni vascolari, ERCP sono eseguiti in maniera facile e veloce. E’ possibile eseguire esami al torace sfruttando la distanza focale regolabile in maniera continua fino a 180 cm, a seconda della specifica versione di Apollo. Esami agli arti inferiori possono essere facilmente eseguiti con il paziente in piedi a pochi centimetri da terra. La tomografia bi-direzionale completamente elettronica senza asta di collegamento permette di eseguire esami tomografici in ogni posizione del tavolo sia su film che in modalità digitale.

  • Apollo Open

    La nuova configurazione dell’Apollo con barella Open consente un agevole e totale accesso al paziente da ogni lato del piano d’esame, in modo rapido, confortevole e sicuro. Questa completa accessibilità consente di effettuare tutte le procedure interventistiche che dovessero rendersi necessarie senza alcun impedimento. L’operatore può così agire in modo rapido ed efficace nel più breve tempo possibile. Il piano d’esame in fibra di carbonio offre una portata massima fino a 230 kg senza limitazioni di movimento per consentire anche l’accesso a pazienti bariatrici.

  • Apollo con sistemi Diva

    Nel caso in cui si vogliano combinare le prestazioni di Apollo con i vantaggi provenienti dall’imaging digitale, una possibile soluzione è rappresentata dai nostri sistemi di acquisizione basati su Intensificatori di Brillanza: Diva-D e Diva-HDE, che presentano una camera 1K x 1K a 12 bit e offre una velocità di acquisizione fino a 25 frame al secondo in fluoroscopia. E’ assicurata la completa connettività Dicom per una integrazione totale nella rete PACS, poiché Diva-D e Diva-HDE supportano le principali classi Dicom 3 (Print, Store, Worklist). Un masterizzatore CD/DVD opzionale può essere fornito con i sistemi Diva per consentire il backup delle immagini direttamente dalla console del sistema.