Arcovis 3000 R

Arcovis 3000 R è un arco chirurgico che offre il meglio in termini di qualità di immagine, accuratezza di posizionamento ed ergonomia nelle applicazioni critiche della sala operatoria.
L’ottimale distribuzione dei pesi e l’ampia corsa verticale motorizzata rendono Arcovis 3000 R una soluzione ideale per le applicazioni di imaging fluoroscopico in tempo reale in chirurgia generale, ortopedia, terapia intensiva e pronto soccorso.
Le finiture superficiali sono state progettate per facilitare la disinfezione e gli elementi in prossimità del campo operatorio (intensificatore di brillanza, monoblocco e arco) possono essere protetti mediante teli sterili. Arcovis 3000 R con anodo rotante è disponibile sia con IB da 9” sia con IB da 12”, creando così una gamma completa di prodotti per applicazioni urologiche, cardiologiche e di chirurgia generale.

Arcovis 3000 R è disponibile con generatori da 4kW e da 15kW, per poter offrire una scelta sempre più ampia di prodotti, sia in termini di costi che di prestazioni.

Arcovis 3000 R
  • Ampia scelta di applicazioni

    Il generatore ad alta frequenza eroga tutta la potenza necessaria per le applicazioni di chirurgia generale, cateterismo e ortopedia. La scopia continua con alti valori di mA e l'elevata capacità termica offrono immagini di alta qualità anche per procedure di lunga durata. Tre modalità operative di scopia consentono di ottenere in ogni condizione il migliore bilanciamento tra dose al paziente e qualità dell'immagine: scopia continua, scopia pulsata e "single shot". Tutti i modi operativi sono istantaneamente disponibili mediante una pedaliera multi-funzione senza necessità di pre-selezioni dalla console.

  • Dedito alla riduzione della dose

    Il contenimento della dose è elemento critico nelle procedure di lunga durata. La rotazione digitale delle immagini senza emissione RX, consente di allinearle correttamente riducendo notevolmente l'esposizione totale. Una modalità a dose ridotta e una modalità specifica per pediatria riducono ulteriormente la dose quando necessario. Un puntatore laser offre la possibilità di effettuare una centratura preliminare dell'organo da analizzare, prima dell'esposizione. La dose può essere monitorata per mezzo del DAP integrato. Programmi anatomici sono disponibili per ottimizzare i fattori di esposizione e i parametri di processo, secondo la parte del corpo da esaminare e la taglia del paziente.

  • Flessibilità di posizionamento

    L’ampia corsa dei movimenti offre la massima libertà di posizionamento in ogni situazione. Una funzione specifica consente di abbassare l'arco ad una minima altezza per consentirne l'accesso in condizione particolari. La grande profondità ed apertura dell'arco consente un allineamento preciso con la minima interferenza nel campo operatorio. Arcovis 3000 può essere agevolmente spostato in ogni direzione grazie ad un sistema di guida che orienta le ruote principali in direzione longitudinale, laterale o obliqua. Dispositivi spingi-cavo sulle ruote evitano che cavi e tubazioni nell'ambiente operativo interferiscano con i movimenti dell'arco. 

  • Ergonomia

    Il pannello di controllo può essere orientato di +/-60° per un'immediata operatività anche in condizioni critiche ed è realizzato con materiali in grado di resistere a moltissimi cicli di pulizia e disinfezione. Il display grafico con touch screen visualizza tutti i parametri di funzionamento e rende rapida ed intuitiva l'interazione con l'operatore. Il telecomando a infrarossi, disponibile su alcuni modelli, consente la revisione rapida delle immagini memorizzate.

  • Memorizzazione delle immagini

    Una scelta di diverse opzioni di memorizzazione delle immagini è in grado di soddisfare tutte le applicazioni dell’apparecchiatura. Dalla configurazione base con singola immagine memorizzata, si può passare a configurazioni intermedie con 2700 immagini fino a sistemi di acquisizione e trattamento digitale avanzati con maggiore capacità di memorizzazione, fino a 110.000 immagini, angiografia a sottrazione digitale d’immagine (DSA) e un set completo di strumenti di elaborazione. In opzione, la telecamera ad alta risoluzione da 1 MegaPixel (1024x1024) offre immagini chiare e ricche di dettagli.
    Tutti i sistemi di memorizzazione sono basati su memorie non volatili, che mantengono le immagini anche dopo lo spegnimento dell’unità. Per agevolare ulteriormente la revisione delle immagini, il carrello porta-monitor può inoltre essere separato mediante un semplice connettore. E’ inoltre possibile identificare le immagini con i dati del paziente e della procedura, inserendo le informazioni desiderate mediante una tastiera alfanumerica.

  • Esportazione delle immagini

    Le immagini acquisite con Arcovis 3000 possono essere esportate su qualsiasi PC in formato JPEG, BMP o Dicom, utilizzando chiavette di memoria USB. Per la stampa su carta o film e per l’archiviazione, sono disponibili stampanti termiche e registratori di DVD video. Per gli avanzati sistemi di memoria RTP, può essere aggiunta la connettività Dicom completa per integrare l’unità all’interno della rete PACS.

Mobile Fluoroscopy Arcovis 3000 SArcovis 3000 R